Per Verena Steinhauser una avventura che vale una medaglia nella Mixed Relay a Tokio 2020

3.jpg

Con la gara di Nottingham sono cominciate le qualificazioni olimpiche per poter entrare di diritto nelle squadre che parteciperanno ai prossimi giochi olimpici di Tokyo 2020 nella Mixed Relay, visto che il CIO ha concesso una nuova medaglia alla disciplina del triathlon e proprio nella staffetta mista. Una gara decisamente entusiasmante e che tiene con il fiato sospeso fino all’ultimo. La nostra Verena Steinhauser che in Italia rappresenta il Team Project Ultraman Le Naiadi è tra gli atleti nazionali selezionati proprio per queste qualificazioni ed in questa breve intervista ci racconta come è andata la gara che si è svolta in Inghilterra dove il Team USA ha vinto senza problemi sull’Inghilterra, mentre la Francia inizialmente in testa, si è dovuta giocare la volata per il terzo posto con gli australiani.

Prossimo appuntamento da non perdere è la gara di Amburgo il prossimo 14 e 15 luglio!

Grazie Verena e Good Luck!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Facci sognare!

2Photo Credit: Tommy Zaferes/ITU Media

Pubblicato da

3lifeblog

Former National Triathlon athlete, now ancient and forgotten sites hunter, mountain biker and open waters swimmer. Love ancient Romans and Etruscan civilizations. Follow my discoveries!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...