I probiotici possono essere veramente utili agli atleti!

Nell’evoluzione dell’essere umano si è instaurato un importante equilibrio tra l’uomo ed i batteri. Questi microrganismi che si trovano principalmente nel sistema gastrointestinale ma, anche sulla cute, naso e cavo orale, formano (in modo particolare quelli che si trovano nello stomaco e nell’intestino) un ecosistema di oltre 400 tipi e sono distribuiti in modo ovviamente differente nei vari tratti del sistema digestivo.

I più importanti sono i Lattobacilli, i Bifidobatteri e gli Streptococchi che vivono in simbiosi e mantengono in equilibrio la flora intestinale, neutralizzando i batteri nocivi.

differenza-probiotici-prebiotici

Quali sono quindi i benefici dei probiotici?

  1. Controllano la sintesi delle vitamine ed in modo particolare il complesso B e la vitamina K;
  2. favoriscono l’assorbimento degli oligoelementi come il magnesio, il calcio ed il ferro;
  3. garantiscono l’integrità della mucosa intestinale;
  4. aiutano a digerire i carboidrati;
  5. migliorano il sistema immunitario perchè aumentano i livelli di interferone che è un combattente dei virus. Negli atleti infatti a causa dei duri allenamenti si possono abbassare le difese immunitarie e, l’assunzione di probiotici, può migliorare questo stato di affaticamento;
  6. Negli atleti favoriscono la fase di recupero perchè aumentano l’assorbimento dei radicali liberi che dopo l’allenamento vengono prodotti in grande quantità dal nostro corpo;
  7. migliorano la digestione e quindi l’assunzione di grassi e proteine.

images

Ma quali alimenti assumere? Naturalmente tutti quegli alimenti fermentati come lo yogurt, il kefir oppure i crauti, il cavolo, la lattuga e tutti gli alimenti a base di soia. Ci sono poi gli alimenti prebiotici che aiutano la crescita dei batteri buoni tra questi il cacao, il thè, il caffè ed il vino rosso perchè ricchi di polifenoli.

Per cercare buoni probiotici ad un prezzo giusto potete utilizzare questo sito: http://www.prozis.com

Credits: Active.com by Kelly Jennings and http://www.curenaturali.it

Il giovane Alessandro Gargani dal nuoto al triathlon con il Torrino Triathlon Team…ci aspettiamo un grande futuro per lui!

Nella terza edizione del Duathlon del Drago di Terni, nel super sprint anche tanti giovani che si sono dati battaglia in questo primo appuntamento della stagione agonistica 2018. Tra questi Alessandro Gargani YouthB che dal nuoto ha deciso di diventare un triathleta a tutti gli effetti e punta a fare grandi risultati al campionato italiano! In questa breve intervista ci racconta la sua storia e noi non possiamo che augurargli in bocca al lupo per un futuro fiammeggiante come la divisa del suo Team di Roma, la ASD Torrino Triathlon Team di Valerio Pugliese!

Per chi fosse interessato ad allenarsi con il Team che si trova a Roma sud: http://www.torrinotriathlon.it oppure Valerio Pugliese 3356192027

 

Il duathlon del Drago apre il sipario sulla stagione 2018!

La terza edizione del Duathlon del Drago, in una bella giornata di sole, e con un contesto meraviglioso: l’aviosuperficie di Terni, tra paracadusti che si lanciavano ed aerei che decollavano, ha aperto il sipario sulla stagione agonistica 2018. La gara è stata organizzata dal Terni Triathlon ed in questa breve intervista pre-gara, Riccardo Giubilei ci racconta il suo evento!

La gara prevedeva due partenze: un super sprint per le categorie YouthA e YouthB e lo sprint per tutte le altre categorie, sia giovani che amatoriali.

Di seguito alcuni brevi filmati dei vari momenti in zona cambio e l’arrivo del podio maschile. Buon anno agonistico a tutti i nostri giovani atleti ed anche ai nostri numerosi amatori che vogliono sempre migliorare i propri limiti!!!!