Steinhauser nello Sprint Triathlon dell’African Cup un Hurricane!

foto1Sabato 15 aprile, l’azzurra Verena Steinhauser mantenendo alto il nome della sua squadra The Hurricane Team, conquista come un tornado un meraviglioso bronzo nell’ATU Sprint Triathlon African Cup di Rabat in una tipica giornata africana di caldo intenso.

foto6

I primi due posti del podio purtroppo si sono decisi quasi immediatamente nella frazione di nuoto dove, a causa della prima boa posizionata a soli 50 metri dalla partenza, si è creato un imbuto che ha permesso alla spagnola Perez ed all’olandese Kingma di mettere a segno un allungo che poi si è rivelato decisivo. All’uscita del nuoto il distacco era già di circa 27 secondi, e nella frazione di bike le due ragazze non hanno mollato assolutamente nulla anzi, hanno incrementato il loro distacco collaborando tra loro in modo impeccabile mentre, dietro di loro, Verena Steinhauser, Giulia Sforza, la francese Duchampt e la portoghese Carvalho hanno solo potuto contenere al meglio il gap che si stava creando. All’uscita della T2 l’azzurra Steinhauser parte decisa per non rischiare e per non farsi sfuggire assolutamente il podio. E con il quarto miglior tempo nella corsa  agguanta questo meritato bronzo in 1’05″29.

foto3

Nell’intervista post-gara dice di essere felice di come è andata la sua gara anche se partire con il numero uno si è rivelata una grande responsabilità per le attese che si erano create su di lei. Unico neo è stato quello di non essere riuscita ad entrare nella fuga del nuoto iniziale, ma questo, dice, che sarà qualcosa su cui lavorare in futuro. Verena è comunque super contenta di come si sta evolvendo la sua carriera nel triathlon: la sua squadra di Pescara The Hurricane Team, con il suo Presidente Barbara Garofalo, le ha permesso, grazie al fatto di aver fermamente creduto nelle sue grandi possibilità, di potersi allenare full time. Questo le darà la possibilità di tentare di entrare a pieno merito nel mondo internazionale del triathlon. Lei dice di credere in quello che sta facendo e cercherà di dare il massimo per raggiungere i suoi obiettivi. La sua una incantevole favola, nella quale lei, la principessa-atleta viene salvata dal suo cavaliere che in questo caso è ovviamente un triathleta che, portandola nel suo Team le farà realizzare il suo magnifico sogno. Nessuna scarpetta di cristallo ma una bella bici bianca come la neve, un body arancione fiammante, in un Team spettacolare per ottenere il suo Dream come True e noi, non possiamo che essere felici, perché siamo sicuri che la nostra Beauty ci farà sognare in futuro con grandi risultati in rosa…

foto2

Risultati Donne:

  1. Sara Perez Sala (ESP) 1:03:31
  2. Maya Kingma (NED) 1:03:55
  3. Verena Steinhauser (ITA) 1:05:29
  4. Giulia Sforza (ITA) 1:06:19
  5. Helena Carvalho (POR) 1:06:41
  6. Daryna Moskalenko (AZE) 1:06:53
  7. Natalie Milne (GBR) 1:06:57
  8. Andreia Ferrum (POR) 1:07:00
  9. Chika Sato (JPN) 1:07:14
  10. Elisa Marcon (ITA) 1:07:23
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: